MADRID: I 6 WINE BAR DA NON PERDERE

madrid

Madrid, capitale cosmopolita spagnola, metropoli dal fascino indiscutibile, melting-pot non solo umano ma anche di stili ed epoche, dove convivono in armonia zone dal carattere retró e un po’ vintage con aree moderne e futuriste.

Qui ci si può perdere nei parchi all’ombra degli alberi secolari, come il Parque de El Retiro, dove i madrileni d’estate si rifugiano in cerca di frescura, o camminare in mezzo ad un mare di rose nella Rosaleda del Parque del Oeste. Si può visitare l’immenso Museo del Prado ammirando Goya, Tiziano, Rubens e Rembrandt o, a pochi passi, il Museo Reina Sofia, dove sono esposte le opere di artisti contemporanei con esposizioni temporanee interessantissime.

Ma “soprattutto” dove ci si può sedere ed assaporare il nostro calice di vino all’interno di wine bar caratteristici, variegati, qualcuno tranquillo e qualcun’altro più animato, dove la storia di ognuno è unica ed assolutamente palpabile, e tutti hanno lo stesso obiettivo: regalarci un’esperienza irripetibile.

Ed è così che, dopo essere stati nei wine bar di Londra (se non l’hai ancora fatto, corri subito a leggere il nostro articolo), vi portiamo a spasso per le vinoteche (come le chiamano da queste parti) di Madrid, alla scoperta di angoli di città che vi rimarranno – ne siamo sicuri – nel cuore, facendovi vivere un’esperienza senza eguali a partire dal momento in cui varcherete la soglia per entrare.

NOTA. Così come per Londra, anche questa non è una classifica, in quanto le valutazioni sono soggettive. Sono, a nostro avviso, locali in grado di regalare un’esperienza che non dimenticherete e che vorrete rivivere la prossima volta che tornerete a Madrid!

Quindi, pronti…?

No, un secondo, ancora una cosa…Se volete la mappa delle vinerie citate, cliccate qui

Ora sì, partiamo!

1. El Tempranillo

Il nome di questo locale corrisponde a quello che forse è il vitigno più famoso e coltivato in Spagna, il Tempranillo. Appena entrati sarete attratti dalla parete immensa dove fanno bella mostra le bottiglie di vino che, come recita un cartello affisso dentro al locale, sono solo vinos españoles. Come esperti climbers dovrete cimentarvi con questa parete e scegliere fra le varie tipologie di vino, potendo optare fra il calice o la bottiglia. E scegliere solo il calice sarà dura.

Orario: aperto tutti i giorni, 13-16. Da martedì a domenica apertura serale 20-24

Indirizzo: Calle Cava Baja 38 – Metro più vicine: La Latina

2. Stop Madrid

madrid

Una delle enoteche più antiche di Madrid, datata 1929. Vini spagnoli da ogni dove, atmosfera semplice e tranquilla, dove potrete anche sedervi a gustare il vostro calice “in vetrina” ammirando il viavai di gente dentro e fuori del locale. Fatevi suggerire dal proprietario e chiedete qualunque cosa, non siate timidi, sarà prodigo di spiegazioni e consigli e alla fine berrete esattamente quello che volevate bere.

Orario: aperto tutti i giorni, 12-02.30

Indirizzo: Calle de Hortaleza, 11 – Metro più vicine: Gran Via, Chueca

3. La Ardosa

madrid

Vinoteca caratteristica e singolare. Entrerete in un ambiente non troppo spazioso, carico di fotografie alle pareti e con il bancone in fondo. Ma non dovete farvi trarre in inganno. Sotto al bancone, a lato, vedrete un’apertura; chiedete e passate attraverso. Non vi diciamo altro per non rovinare la sorpresa. Da La Ardosa è da provare, oltre ai numerosi vini al calice, il Vermouth di produzione propria e la birra alla spina. Uno spettacolo. Abbinamento con tapas fatte in casa (casere). E via che si riparte.

Orario: da lunedì a venerdì, 08.30-02.30 / sabato e domenica, 11.45-02.30

Indirizzo: Calle de Colón, 13 – Metro più vicine: Tribunal, Chueca

4. Vinícola Mentridana

madrid
foto ©vinícola mentridana

Un posto dove si respira spagnolo situato in uno dei quartieri più caratteristici di Madrid, Lavapies. Se siete stati tutto il giorno in giro per visitare la città ed avete incontrato solo turisti, entrare alla Vinícola vi porterà a contatto con la “gente del posto”. Vi sentirete un po’ spagnoli anche voi. Vini anche internazionali, ottime tapas e grandiosi taglieri. Andarci per un aperitivo sarà un’esperienza che vi porterete dietro, grazie anche alla simpatia del proprietario e la disponibilità e competenza di tutto lo staff.

Orario: aperto tutti i giorni, 13-01

Indirizzo: Calle San Eugenio, 9 – Metro più vicine: Antón Martín, Lavapiés, Atocha

5. Casa Gonzalez

madrid

Si tratta in realtà di una salumeria, un po’ sui generis. Si può, infatti, sedersi ai tavolini (non molti a dire il vero) e gustarsi un calice accompagnato da formaggi e salumi spagnoli, acquistabili sul posto. Una scelta ed una varietà notevoli, e se siete amanti dei formaggi avete solo da scatenarvi. Rioja y queso de cabra, por favor!

Orario: lunedì-giovedì 09.30-24 – venerdì-sabato 09.30-01 – domenica 11-18

Indirizzo: Calle Leon, 12 – Metro più vicine: Antón Martín

6. La Venencia

madrid

Entrate e farete un balzo indietro nel tempo di un centinaio d’anni. Luci soffuse, tanto legno ovunque, pareti, tavolini, bancone. Il proprietario è un personaggio, sembra quasi arrivare dai primi anni del novecento. Qui berrete solo Sherry (cosa? Non sapete cos’è lo Sherry? Allora dovete leggere il nostro articolo!), spillato direttamente dalla botte. Altre curiosità…non ve le diciamo per non togliervi la sorpresa. Un solo consiglio, non fatevi mancare questa tappa!

Orario: aperto tutti i giorni, 12.30-15.30 / 19.30 in poi (non sapere l’orario di chiusura fa parte del folklore)

Indirizzo: Calle de Echegaray, 7 – Metro più vicine: Sevilla, Antón Martín

Lascia un commento

Top